Galaxy S9, prime immagini della DeX Pad

Samsung ha introdotto la DeX Station con Galaxy S8 nel corso del 2017 e sembra intenzionata a riproporre un accessorio in grado di espandere le capacità multimediali del suo prossimo top gamma.

Si tratta di una dock tramite la quale è possibile proiettare su uno schermo esterno l’interfaccia utente – appositamente riadattata per sfruttarlo al meglio – e collegare periferiche come mouse e tastiera. Samsung

ha registrato a gennaio scorso il marchio Dex Pad ed ora è possibile dare uno sguardo alla nuova dock che sarà verosimilmente commercializzata con il prossimo Galaxy S9.

A fornire le immagini riportate in apertura e a seguire è il sempre attivo Evleaks. La dock presenta un elemento sporgente che ospita il connettore USB-C maschio da collegare allo smartphone. Lungo il bordo superiore (foto in alto) si possono individuare due porte USB, il connettore HDMI per il monitor esterno, e un connettore USB-C che servirà per la ricarica. Come nota a margine si rileva la presenza del jack cuffie sul bordo inferiore del Galaxy S9 posizionato sulla dock.

Rispetto alla Dex Station non sembrano esserci variazioni di rilievo: manca il connettore LAN, ma potrebbe semplicemente trovarsi su uno dei lati che non sono visibili nelle due immagini condivise da Evan Blass. Le variazioni, sino a prova contraria, sono quindi principalmente estetiche: la nuova base è caratterizzata da un design che, in linea teorica, permetterebbe di alloggiare non solo i prossimo Galaxy S9, ma anche i precedenti Galaxy S8 non esistono infatti particolari vincoli nell’alloggiamento visto che si tratta di una superficie piatta. Stando a quanto precedentemente confermato da Evleaks la nuova base sarà retrocompatibile e permetterà di trasformare lo smartphone in un touchpad o in una tastiera virtuale.

Aggiornamento

Sempre il buon Evan Blass segnala che l’accessorio è già comparso nei listini del rivenditore online Tessco (da non confondersi con la nota catena di supermercati Tesco). Non emergono ulteriori dettagli degni di nota, però.

(Visited 85 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *