Galaxy S9, Samsung starebbe già lavorando al successore del Galaxy S8

Secondo indiscrezioni, un team Samsung ha iniziato a lavorare su vari prototipi di display per il Galaxy S9 alla fine di marzo.

Samsung ancora deve immettere sul mercato i suoi nuovi Galaxy S8 e Galaxy S8+ ma è gia’ arrivano dalla Corea del Sud indiscrezioni sulla prossima generazione di smartphone Galaxy S che dovrebbe debuttare tra un anno circa: pare che Samsung stia gia’ lavorando al Galaxy S9.

Anche se il rapporto riporta che Samsung è nella fase di “sviluppo iniziale” dei suoi dispositivi top di gamma del 2018, citando fonti industriali anonime The Bell rivela che una squadra all’interno della società ha iniziato a lavorare sui display per il Galaxy S9 alla fine dello scorso mese di marzo. Se questo è vero, Samsung ha iniziato con sei mesi di anticipo a lavorare alla prossima generazione di smartphone Galaxy S rispetto a quando lo scorso anno il produttore si dice che avesse iniziato a lavorare al Galaxy S8.

Secondo il rapporto, Samsung ha voluto iniziare per tempo a lavorare sul prossimo Galaxy S9 per concentrarsi sui processi di controllo qualità più rigidi ed evitare cosi’ problemi come quelli che hanno colpito lo scorso anno il Galaxy Note7.

Questo è quanto riportato dalla fonte citata dal The investor:

“Dal mese scorso, un team ha iniziato a lavorare allo sviluppo di display per il prossimo Galaxy S9 con l’obiettivo di fornire campioni da metà aprile, circa un mese dopo che il display sarà pronto, altre parti fondamentali quali i moduli dovrebbero essere sviluppate in diverse fasi.”

E’ davvero ancora troppo presto per anche solo fare ipotesi di specifiche del prossimo Galaxy S9 di Samsung, ma guardando al passato non è da escludere che anche il prossimo Galaxy S9 verrà proposto da Samsung in due dimensioni – quest’anno, Galaxy S8 ha un display da 5.8 pollici e Galaxy S8+ ha un pannello da 6,2 pollici. Dato che non ci sono state novità importanti dal punto di vista della fotocamera pricipale nei nuovi top di gamma, potrebbe essere il prossimo Galaxy S9 ad introdurre per un device Samsung la configurazione a doppia fotocamera sul posteriore. Per il resto, il Galaxy S8 è davvero uno smartphone completo di tutto, tra Infinity Display e Scanner dell’iride, quindi è difficile provare ad immaginare che cosa potrà avere di nuovo.

Nel frattempo, Samsung sta lavorando anche sul Galaxy Note 8 che dovrebbe debuttare a fine estate, con il phablet conosciuto al momento con il nome in codice ‘Great’. Sempre come da tradizione, il Galaxy Note 8 dovrebbe essere una versione ‘con penna’ del Galaxy S8. Il display è previsto avere una dimensione di 6,32 pollici, bizzarra ma necessaria per rispettare l’aspetto di rapporto di 18.5:9 che Samsung ha introdotto in Galaxy S8 e Galaxy S8+ e proporre cosi’ un ‘Infinity Display’ anche nel Galaxy Note8.

Il phablet dovrebbe anche non avere pulsanti fisici nella parte frontale come su S8/S8+, con il lettore di impronte digitali spostato nella parte posteriore al fianco della fotocamera.

 

(Visited 739 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *